Tartufo
La storia del Tartufo
 
 
  RICETTE AL TARTUFO - RICETTE AL TARTUFO - RICETTE AL TARTUFO
Tartufo Bianco d'Alba in cucina
FONDUTA PIEMONTESE

Questo piatto della borghesia piemontese si serve come antipasto caldo o come "entrèe" dopo il primo e prima delle carni

 

INGREDENTI: 6 etti di fontina valdostana, 1/2 litro di latte intero, 60 gr. di burro, 6 tuorli d'uovo, 2 cucchiai di parmigiano, tartufo bianco o nero.
COME SI PREPARA: tagliare la fontina alcune ore prima a lamelle fini e bagnarle nel latte. Togliere il formaggio dal latte senza sgocciolarlo e metterlo in un tegame possibilmente di coccio e aggiungere il burro, le uova, il parmigiano e se si vuole della farina. Cuocere a bagno-maria o sulla fiamma con la retina sopra a temperaturabassa per circa 1h e 30 min. circa mescolando continuamente di modo che la pasta gialla diventi omogenea senza grumi e senza fili. In seguito sformare il flan di spinaci ben caldo e versarvi la fonduta, sopra grattuggiate i tartufi. Stesso procedimento si può utilizzare per il flan di porri e carote, di cardi e carciofi, flan di fagiolini e patate.