Tartufo
La storia del Tartufo
 
I luoghi del tartufo 
 
 Tartufo
nero
 Tartufo
bianchetto
 Tartufo
estivo
Tartufo
invernale
Tartufo
nero liscio
Tartufo
di Bagnoli
LOMBARDIA

Le zone della Lombardia a maggior vocazione tartuficola sono:
L'Oltrepo Pavese, nella zona compresa tra le province di Alessandria e di Piacenza per il Tartufo Nero, fino al corso del Po per il Tartufo Bianco Pregiato.
I centri più famosi sono Varzi e Casteggio.
Nel Garda (in Provincia di Brescia ) le colline moreniche per il Tartufo Nero Pregiato e per il Nero Ordinario (Brumale).
Le golene del Po, in provincia di Cremona.
A Bergamo, alcune zone della provincia (da Lovere a S.Pellegrino, lungo le rive del Brembo) producono importanti quantità di Tartufo Nero Pregiato e Scorzone.
La provincia di Mantova per i tartufi è anch'essa molto interessante.
I centri importanti della zona sono: Borgofranco sul Po, Carbonara di Po, Bonizzo. La zona tipica del Tartufo Bianco Pregiato si estende dalla dorsale appenninica che va da Surmide a Quingentale sino ai terreni alluvionali del Fiume Po e Mincio.
Dall'alto mantovano sino ai comuni di Solferino e Volta Mantovana si raccoglie il Tartufo Nero Pregiato e lo Scorzone.
» altre info